Obiettivi


  • Accrescere le attività di ricerca e sviluppo innovativo in ambito dell’ICT e promuovere la valorizzazione commerciale dei risultati della ricerca e sviluppo.

  • Promuovere attività di ricerca e innovazione nel settore ICT

  • Aumentare il numero di imprese operanti nel settore ICT

  • Migliorare l’accesso al credito e al venture capital

 

 

Attività

 

Elaborazione di Progetti di ricerca e di sviluppo innovativo

Quest’azione consiste nello sviluppo di progetti di ricerca rientranti nell’ambito del settore ICT. Il Polo, a tal fine, fornisce consulenza specialistica alle imprese aggregate e ad altri soggetti esterni per la redazione di proposte progettuali per l’accesso a finanziamenti pubblici europei, nazionali e regionali. L’obiettivo è di promuovere la crescita delle attività di ricerca fondamentale e industriale e di sviluppo sperimentale nel settore ICT condotta in cooperazione da attori pubblici e privati in un settore in forte espansione. Nelle attività sono coinvolti l’Università della Calabria (Dipartimento DEIS e Dipartimento di Matematica), l’Università Mediterranea di Reggio Calabria (Dipartimento DIMET) e ICARCNR.

Elaborazione di Progetti di Formazione

Quest’azione intende favorire la formazione e l’inserimento di risorse umane qualificate nelle imprese e la mobilità del capitale umano tra le imprese e il sistema della ricerca. Le attività di formazione si concentrano sul trasferimento di nuovi modelli e strumenti avanzati all’interno dei processi aziendali, per favorire un rinnovato e continuo supporto alla gestione strategica e operativa delle imprese del Polo. Nelle attività sono coinvolti l’Università della Calabria (Dipartimento DEIS e Dipartimento di Matematica), l’Università Mediterranea di Reggio Calabria (Dipartimento DIMET) e ICAR-CNR.

Trasferimento di tecnologie innovative ICT

L’attività prevede anche il trasferimento di tecnologie ICT innovative che permettano di aggiornare le competenze professionali delle aziende ICT, con particolare riguardo alle piattaforme software open source e le tecnologie abilitanti per Internet delle cose (sensori e attuatori) e Internet dei servizi (Service Innovation).

Valorizzazione dei risultati di ricerca e sviluppo

Quest’azione è finalizzata alla realizzazione di servizi di supporto per la valorizzazione commerciale dei risultati della ricerca sviluppati da imprese aderenti al Polo. Nell’ambito di quest’azione rientrano i servizi di gestione e tutela della proprietà intellettuale, anche attraverso il supporto all’ottenimento di brevetti. Particolare attenzione é dedicata alle implicazioni legali sulla proprietà intellettuale derivanti dall’utilizzo di software Open Source all’interno di prodotti, servizi e soluzioni realizzati dalle aziende aggregate al Polo.

Creazione di spin-off da università e centri di ricerca e avvio di nuove imprese

Quest’azione intende sostenere la valorizzazione commerciale dei risultati della ricerca attraverso l’avvio di nuove iniziative imprenditoriali da parte di professori, ricercatori, dottori di ricerca e altri soggetti altamente qualificati. Gli strumenti operativi includono percorsi integrati di formazione, consulenza e tutoraggio. In quest’ ambito sono forniti, inoltre, servizi di incubazione per la fase di start-up delle nuove imprese.

Attrazione di imprese esterne

Quest’azione prevede il servizio di accompagnamento a supporto dell’insediamento di imprese esterne che intendono localizzarsi nell’area del Polo. In particolare, rientrano in quest’azione: (i) l’offerta di spazi attrezzati e servizi avanzati comuni destinati a nuove imprese innovative extra-regionali (cfr. il Modulo “Gestione e Condivisione Strutture ad Accesso Aperto”); (ii) servizi di consulenza professionale e accompagnamento; (iii) attività di networking per consentire un rapido accesso delle imprese esterne al sistema locale dell’innovazione

Supporto all’attivazione di strumenti di finanziamento a sostegno dell’innovazione nelle imprese

L’obiettivo dell’azione è di assistere le imprese nella ricerca ed attivazione di opportuni strumenti e servizi finanziari specializzati (fondo di seed capital, struttura di garanzia) e di individuare adeguate modalità di finanziamento. L’azione si propone, altresì, di coinvolgere investitori internazionali.

 

Comments are closed.

%d bloggers like this: