Obiettivi

 

  • Sostenere l’interazione tra gli attori del Polo, gli Organismi di Ricerca ed altri soggetti esterni, favorendo la condivisione di informazioni, conoscenze e competenze

  • Inserire il Polo in reti regionali, nazionali e internazionali di ricerca e produzione

 

 

Azioni

 

  • Organizzazione di campagne informative, eventi informali, seminari e workshops tematici al fine di facilitare l’interazione e di stimolare la collaborazione tra gli attori del Polo e tra questi e i soggetti pubblici e privati presenti nel territorio. Per quanto riguarda gli eventi informali vengono organizzate visite presso aziende del settore ICT con l’obiettivo di far conoscere il Polo e promuoverne le attività, nonché di verificare i fabbisogni delle imprese sul territorio, con particolare riferimento all’analisi dei fabbisogni e di redazione di studi di prefattibilità su servizi innovativi. Per quanto riguarda altri eventi, questi vengono organizzati in collaborazione con Regione Calabria, CCIAA, Associazioni di categoria, altri Poli, rete EEN, eccetera, e sono volti a divulgare informazioni su temi di interesse delle imprese (ad esempio, giornate informative per la presentazione di nuovi bandi regionali). Nell’ambito di questa azione è stato costituito  il Gruppo di Lavoro “Comunicazione e Marketing” che si occupa del coordinamento delle attività di marketing delle imprese aderenti al Polo, nonché dello sfruttamento di eventuali sinergie con le attività degli altri Poli.

  • Realizzazione di materiale promozionale sulle opportunità offerte dal Polo. Sono prodotti materiali di comunicazione sotto forma di leaflet, brochure, eccetera, inerenti soprattutto le aree di progetto e i servizi comuni, nonché le attività svolte e i risultati via via conseguiti. Tali materiali di comunicazione sono utilizzati in occasione di eventi per la disseminazione dei risultati e sono altresì resi disponibili alla Regione Calabria affinché li veicoli nelle opportune sedi: fiere, punti di informazione, eccetera.

  • Gestione siti Web e relativa piattaforma di Social Networking. Promuove il sito web dell’Osservatorio finalizzato alla diffusione di informazioni (es. risultati di studi e analisi), con creazione di comunità di utenti, creazione di aree riservate alle aziende aggregate al Polo per la fruizione di opportuni servizi informativi on-line, eccetera. Realizza e diffonde una Newsletter on-line e cooperativa distribuita in formato digitale. La newsletter é specializzata sui temi ICT di interesse del Polo e riporta, tra le altre cose, informazioni sulle nuove opportunità di finanziamento, sulle nuove tecnologie e sugli aggiornamenti normativi.

  • Attività di promozione e inserimento del Polo in reti di ricerca e sviluppo e di collaborazione produttiva. L’azione prevede la realizzazione di interventi finalizzati a promuovere il Polo verso l’esterno. Le possibilità di sviluppo del Polo dipendono dalla capacità dei suoi attori di integrarsi in reti nazionali e internazionali del mondo della ricerca e della produzione. Sul fronte della ricerca e dell’innovazione, quest’azione prevede l’attivazione di forme di integrazione e cooperazione, nonché di supporto per l’elaborazione di progetti congiunti, con Distretti, Laboratori Pubblico-Privati e Centri di Competenza, nazionali ed internazionali. Le opportunità di successo del Polo dipendono, inoltre, dalla capacità delle imprese locali di interagire con altre piattaforme produttive localizzate in altri territori, avviando forme di collaborazione che possano valorizzare le peculiarità del Polo. Pertanto, quest’azione é costituita da attività di sostegno anche sul fronte della produzione mediante la promozione di forme di collaborazione produttiva tra le imprese del Polo e tra queste ed imprese esterne, con la finalità di:

(i) accrescere il livello di specializzazione delle imprese locali;

(ii) integrare le imprese locali in filiere produttive lunghe localizzate in differenti piattaforme produttive territoriali;

(iii) aumentare il potere contrattuale delle piccole imprese partner del Polo nei confronti delle (grandi) aziende committenti;

(iv) abbassare i costi di transazione delle imprese aderenti, grazie alle attività di acquisizione di commesse svolte dal soggetto gestore e alla possibilità di presentarsi sul mercato come unico soggetto;

(v) aumentare la competitività del sistema locale abbassando i costi di transazione per le aziende committenti che si interfacceranno con un solo soggetto.

Particolare rilevanza riveste la partecipazione attiva del Polo ad una rete regionale che coinvolga anche gli altri Poli e che può costituire una notevole opportunità del Polo di stimolare la domanda innovativa ICT e di offrire servizi che valorizzino il carattere pervasivo delle tecnologie ICT.

 

  • Servizio di Orientamento per le imprese esterne. Si tratta di  uno strumento di orientamento delle imprese che intendono aderire al Polo. Tale strumento,  fruibile on line, é predisposto dal soggetto gestore e tiene conto di indicatori quali la propensione all’innovazione delle imprese esterne e la compatibilità con le azioni già previste dal Polo.

 

Comments are closed.

%d bloggers like this: